ma un bacio resta sempre un bacio e un rutto resta sempre un rutto *

dove cazzo ero a sedici anni?
cosa cazzo facevo a sedici anni?
al tempo degli sputi
in motorino
mi struggevo
per le pene d’amore giovane
magari ce l’avevo col mondo
volevo avere qualche anno in più
forse ascoltavo pure
musica pessima
bevevo vodka alla fragola
alle feste in campagna
cosa m’importava del mondo?
degli ecosistemi al collasso?
dei cambiamenti climatici
e della fabbrica del consenso?
per questo invidio
e ammiro questa ragazza
il suo coraggio
la sua forza

* Terzo millennio – Tre allegri ragazzi morti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...