e adesso piove, guarda un po’ che cosa porta il vento:un’altra canzone di merda con la pioggia dentro *

davanti a un bancone
come nei film americani
ti direi che:
sono metereopatico
i giorni di pioggia
mi rendono malinconico
e quelli assolati
mi rompono i coglioni
comincio dai difetti
perché ho buone intenzioni
o perché ho solo quelli
parlo inglese
solo da ubriaco
e scrivo poesie
senza velleità
so essere una testa di cazzo
ma mai con cattiveria
leggo molto
ma mai abbastanza
e sono una merda
nelle relazioni a distanza
mi piace il silenzio
anche se parlo troppo
che mi dici
di questo inizio?

* Meteo in cinque quarti – Giorgio Canali & Rossofuoco

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito